Diffondi le tue notizie

Pubblica ora il tuo guest post e articoli gratis con un link verso il tuo sito 

Gli editori di codice moderni e Open in Linux

da | Set 11, 2021 | Internet

Gli editori di codice moderni e Open in Linux, una spiegazione breve alla portata di tutti. Per “moderni” intendo veramente completi e specializzati nella stesura del codice, ovvero i Builder-Code (costruttori di codice) e quindi salto i classici Vim, Emacs, Nano ecc che sono solo editor di testo e solo lateralmente editor di codice anche se tonnellate codice è passato da loro. Perché tratto in un blog di OpenSUSE di editor? Dato che secondo me è la migliore distribuzione per un programmatore e non certo Ubunto e simili; Magari Fedora, CentOS, Mageia possono controbattere.

Lista degli editor di codice più popolari e open per Linux

Editor Semplici

Staffe

Staffe è un editor di codice sorgente aperto di Adobe. Staffe si concentra esclusivamente sulle esigenze dei web designer con supporto incorporato per HTML, CSS e JavaScript. È leggero e potente. Vi fornisce modifica in linea e anteprima dal vivo. Ci sono un sacco di plugin disponibili per migliorare ulteriormente la vostra esperienza con Staffe.

Alcune delle caratteristiche principali di Staffe editor di codice sono:

  • modifica in linea;
  • anteprima dal vivo;
  • supporto preprocessore;
  • built-in Extension Manager;
  • cross-platform;
  • utilizza gli editori in linea per un accesso più rapido a una particolare parte del codice e più rapida attuazione;
  • anteprima del codice di stabilire in una connessione in tempo reale;
  • facilmente personalizzabile essendo una piattaforma open source;
  • regolarmente aggiornata con le ultime caratteristiche e correzioni di bug.

Contro:

  1. Schermo diviso non supportato;
  2. Nessun schermo intero per la visualizzazione completa;
  3. plugin di terze parti non ammessi;
  4. non supporta Auto-completamento del codice.

Atom

Atom è sviluppato in Github e promosso come un “editor di testo hackable per il 21 ° secolo”. L’aspetto di Atom assomiglia all’editor di testo Sublime.

Atom è diventato popolare anche prima della sua prima release stabile.

Date un’occhiata ad alcune delle caratteristiche principali di Atom editor di codice:

  • facilmente estendibile;
  • built-in gestore di pacchetti con un enorme numero di plugin disponibili;
  • intelligente, personalizzazione e completamento automatico;
  • split windows;
  • cross-platform;
  • controllo Git integrato;
  • supporto palette di comando;
  • facile da navigare l’interfaccia;
  • supporta Comando tavolozza;
  • strumenti di sviluppo speciali;
  • package Manager integrato per il supporto plugin;
  • personalizzazione interfaccia utente è più facile rispetto ad altri editor di codice;
  • la comunità GitHub è abbastanza attiva per ottenere eventuali problemi risolti se lo sviluppatore è colpito da qualche parte durante la programmazione;
  • Fuzzy File Finder.

Atom ha recentemente rilasciato i pacchetti .deb oltre .rpm anche se è basata su Fedora Linux.

Light Table (LUX)

Ostentato come “la prossima generazione di editor di codice”, Light Table (alias LUX) è editor di codice moderno sottovalutato ma ricco di funzionalità che è più di un IDE di un editor di testo semplice.

Ci sono numerose estensioni disponibili per migliorare le sue capacità.

Alcune delle caratteristiche principali della tabella di LUX sono:

  • built-in Extension Manager;
  • la “valutazione in linea” evita la necessità per la stampa su schermo, come si può valutare il codice nell’editor dal vivo;
  • funzione Watches ti permette di vedere il tuo codice in esecuzione dal vivo in diversi istanti d’esecuzione;
  • cross-platform.

BlueFish

Ecco che arriva l’editor di codice ultra-veloce che supporta una varietà di linguaggi di markup. Lo strumento è così veloce che carica un sito web completo in un secondo.

È il miglior editor PHP per essere precisi in quanto offre grande supporto per i linguaggi di markup.

La piattaforma supporta operazioni simultanee e può facilmente operare tra più di 500 documenti. In questo modo il supporto per più progetti in corso alla volta. Lo strumento si basa su Perl espressioni regolari compatibili.

Capacità:

  1. applicazione molto leggera;
  2. supporta l’esecuzione ​​ di più di un documento​;
  3. supporta recupero e auto completa;
  4. visualizzazione a schermo intero per una migliore editing;
  5. cerca e sostituisci per più modifiche alla volta;
  6. gestisce file remoti;
  7. Bluefish è un editor di testo ultraveloce che carica ed esegue il codice quasi istantaneamente.

Geany

Geany è uno degli editor di testo più popolari per l’ambiente desktop Linux che viene fornito con un sistema integrato GTK + toolkit. Serve anche come un eccellente ambiente di sviluppo per i programmatori e gli sviluppatori. Se siete alla ricerca di editor di testo che funge anche come un ambiente di sviluppo, allora Geany è la soluzione migliore. È leggero e supporta quasi tutti i principali linguaggi di programmazione e non ha molte dipendenze da altri pacchetti.

Alcune delle caratteristiche uniche di Geany includono:

  • facile da usare;
  • evidenziazione della sintassi;
  • un sacco di opzioni personalizzabili;
  • interfaccia semplice pluggable.

Gedit

Se si lavora in un ambiente desktop GNOME, per impostazione predefinita viene caricato l’editor di testo Gedit. Simile all’obiettivo di GNOME per fornire sempre le funzionalità pulite e lineare, Gedit segue anche lo stesso obiettivo è leggero e dotato di interfaccia utente semplice e pulito.

Rilasciato al pubblico dal 2000 con l’ambiente desktop GNOME. È completato sviluppato utilizzando il linguaggio C e supporta completamente il testo internazionalizzato.

Alcune delle caratteristiche uniche di Gedit comprendono:

  • l’evidenziazione della sintassi;
  • supporta il testo internazionalizzato;
  • supporta vari linguaggi di programmazione;
  • vari plugin per tutti i gusti.

Kate /Kwrite

Se si ha familiarità con il desktop di KDE, allora sai sicuramente di Kate, che si presenta come l’editor predefinito di KDE. Si tratta di un editor di testo leggero e facile da usare. È possibile lavorare con più file contemporaneamente. Può essere utilizzato come un potente IDE.

KWrite è sviluppato da KDE dal 2000. Si basa interamente sul editor di testo Kate con la tecnologia KPart da KDE. Con l’aiuto di installazione del plugin aggiuntivo, è possibile estendere la funzionalità di Kwrite in gran parte e ne fanno un più potente ambiente di sviluppo. Può anche essere utilizzato per modificare file remoto con la codifica dei file.

Alcune delle caratteristiche uniche di Kate comprendono:

  • un potente IDE;
  • supporta molte lingue;
  • auto-rilevamento lingue;
  • imposta rientro per i documenti automaticamente;
  • molti plugin.

IDE ovvero i super editor

Eclipse

Gli sviluppatori front-end e progettisti alla ricerca di un editor di testo / codice robusto e avanzato per un uso veramente professionale può sicuramente andare per l’editor di Eclipse.

Ex editor Java di IBM è popolare tra i molti sviluppatori in quanto è completamente sviluppato in Java per il linguaggio Java ed inoltre contiene un sacco di funzioni, supporto scrittura e sviluppo di applicazioni di più di 100 altri linguaggi e il tutto molto facilmente.

L’Eclipse diventa ancora più potente con l’aiuto di plugin aggiuntivi, come è possibile inserire un sacco di funzionalità avanzate per l’editor e altro (può diventare gestore di database, ) dato che si può veramente auto-programmarlo.

Può anche essere utilizzato per sviluppare programmi per PHP, Python, C, C ++, Ruby on Rails, ecc COBOL e altri centinaia. Anche sviluppare applicazioni solo visuali.

Adesso dovrei dirvi le caratteristiche di base ma oltre quelle dei prodotti citati qui offre altre centinaia di opzioni. Ecco le principali:

  • supporta la creazione di un progetto completo;
  • costruzione gestito per diversi toolchain;
  • standard make build;
  • navigazione;
  • diversi strumenti di conoscenza come il grafo delle chiamate, il tipo di gerarchia, il browser in-built, definizione di macro del browser;
  • editor di codice completo con il supporto per l’evidenziazione della sintassi;
  • supporto per la navigazione ipertestuale;
  • refactoring del codice sorgente di più la generazione di codice;
  • strumenti per il debug visivo come memoria, registri;
  • ​​ Molti altri.

Dovrò allora dire i difetti:

  • avvio lento
  • accetta solo la struttura Progetto;
  • molto complicato da usare.

NetBeans

Stesso discorso di Eclipse vale per NetBeans, solo che questo prodotto nasce in casa Sun e lo stile è molto più lineare/moderno e curato. Da quel progetto nasce IntelliJ.

Kdeveloper Qt Creator

Un editor di codice completo come Eclipse/NetBean solo che è specializzato in tecnologia QT ​​ e fatto con la tecnologia QT.

CodeBlocks

CodeBlocks è una libera, altamente estensibile e configurabile, multipiattaforma per C ++ IDE costruita per offrire agli utenti le funzionalità più richieste e ideali. Offre un’interfaccia utente coerente e si sentono.

Soprattutto è possibile estendere le sue funzionalità utilizzando i plugin sviluppati dagli utenti e quelli fanno parte del team di sviluppo, alcuni dei plugin sono parte di CodeBlocks come rilascio.

Le sue caratteristiche sono suddivise in funzioni del compilatore, debugger e di interfaccia e questi includono:

  • supporto del compilatore GCC multipla tra cui, clang, Borland C ++ 5.5, mars digitali oltre a molti altri;
  • molto veloce, senza bisogno di makefile;
  • progetti multi-target;
  • area di lavoro che supporta la combinazione di progetti;
  • interfacce GNU GDB;
  • supporto per i punti di interruzione completo, compreso i punti di interruzione di codice, i punti di interruzione di dati, condizioni breakpoint oltre a molti altri;
  • simboli funzioni locali del display e gli argomenti;
  • dump della memoria personalizzati e l’evidenziazione della sintassi;
  • interfaccia personalizzabile ed estendibile più molte altre caratteristiche più compresi quelli aggiunti attraverso costruito dall’utente plugin.

CodeLite IDE

CodeLite è anche un libero, open-source, IDE multipiattaforma progettato e costruito specificamente per C / C ++, JavaScript (Node.js) e programmazione PHP.

Alcune delle sue caratteristiche principali includono:

  • completamento del codice, e offre due motori il completamento del codice;
  • supporta diversi compilatori GCC, tra cui, clang / VC++;
  • visualizza gli errori come codice Glossario;
  • errori cliccabili tramite scheda di compilazione;
  • supporto per LLDB debugger prossima generazione;
  • supporto GDB;
  • supporto per il refactoring;
  • codice di navigazione;
  • sviluppo remoto utilizzando built-in SFTP;
  • plugins controllo del codice sorgente;
  • RAD (Rapid Application Development) strumento per lo sviluppo di wxWidgets-based apps più molte altre caratteristiche.

Visual Studio Code

Codice Visual Studio è un editor IDE di codice della Microsoft, popolare per via della enorme pubblicità della MS. Dato che malgrado gli innumerevoli tentativi era invendibile anche se fortemente pubblicizzato è diventato prima parzialmente gratis poi gratis e ora completamente open source.

Codice Visual Studio è un editor di codice eccellente per la pubblicità e quindi delude dopo, soprattutto per lo sviluppo web come si può vedere da innumerevoli siti che non funzionano bene. È leggero ma attenti a non ingrassarlo. Alcune delle altre caratteristiche principali sono:

  • Intellisense fornisce suggerimenti utili e funzioni di auto-completamento solo in gruppo e sbagliati;
  • supporto incorporato Git, ma solo ultimamente funziona (i maligni dicono che per farlo hanno comperato per questo Github);
  • built-in Extension Manager con un sacco di estensioni disponibili per scaricare ma molte non funzionano bene;
  • terminale minimo integrato;
  • debugbase;
  • Il supporto è per 30linguaggi di programmazione ma principalmente il C# e WEB per Internet Explorer con ASP.NET e del resto l’assistenza MS li limitava su questo. Novità: Supporto linguaggio MONO;
  • Cross-platform in quanto nato sotto UNIX dalla società Visual.

Disponibile solo in Snap. In alternativa, è possibile scaricare i pacchetti per Ubuntu e RPM (Fedora) dal suo sito ma in molti hanno trovato problemi con .DEB preferendo quindi Snap.

Lo sviluppo è fermo da anni ma pare che adesso, con l’ingresso degli ex sviluppatori di Mono nella MS avverrà una forte ripresa.




Ti potrebbero anche interessare:

Come pubblicizzare un prodotto su Amazon

Come pubblicizzare un prodotto su Amazon

Amazon da quando è nata, nel 1995, è gradualmente diventata la principale piattaforma di e-commerce mondiale. Partita dagli Stati Uniti è ora diffusa in molte nazioni del mondo, conta su un numero impressionante di visitatori e vendite mensili. Si prevede che Amazon...

Chat senza registrazione esistono ancora ?

Chat senza registrazione esistono ancora ?

Le Chat senza registrazione hanno sempre avuto la famigerata reputazione di essere uno spazio sicuro in cui i geek possono incontrarsi e discutere delle cose che stuzzicano la loro fantasia. C'è stato tuttavia un calo del numero di chat room che esistono negli ultimi...

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pubblica il tuo articolo

L’article marketing e il guest posting efficace lo puoi fare qui su Timeofweb.com

Registrati e pubblica il tuo articolo con i link verso il tuo sito web.

È gratis!