Confronto tra business centralizzati e decentralizzati su blockchain

Confronto tra business centralizzati e decentralizzati su blockchain

03/06/2018 1 Di admin

Di Delton Rhodes su CoinCentral – I modelli di business centralizzati sono stati il fondamento dell’economia mondiale per secoli. Tuttavia, stiamo già iniziando a vedere le prime fasi di un movimento verso la decentralizzazione. Mentre la maggior parte delle organizzazioni tende ancora a basarsi su modelli di business centralizzati, i modelli di business decentralizzati su blockchain stanno diventando sempre più popolari.

I modelli di business decentralizzati su blockchain suonano bene in teoria. Tuttavia, è importante capire come questi modelli funzionerebbero nella pratica. In questo articolo, confronteremo questi due diversi modelli di business e cercheremo di capire in che modo esattamente un modello di business decentralizzato su blockchain potrebbe guidare l’economia del futuro.

Processi decisionali e di governance

La maggior parte delle aziende prende decisioni basate sulla leadership gerarchica e non si basa su un consenso raggiunto attraverso il voto pubblico. Ad esempio, le politiche stabilite da un’azienda come Apple o Google indicano se una nuova applicazione mobile sarà approvata o meno. Con questo sistema, alcune persone chiave all’interno dell’azienda fanno queste scelte o stabiliscono sistemi e politiche di governance. Questo è un modello di business molto centralizzato.

Un altro esempio potrebbe essere la capacità di una banca di determinare quanti soldi i suoi clienti possono prelevare al giorno. Sebbene questi limiti possano potenzialmente essere incrementati e modificati, è necessario un processo di approvazione da parte della banca: un’autorità centralizzata. In sostanza, queste aziende richiedono molta supervisione ed a volte possono ostacolare le possibilità di innovazione semplicemente grazie alla struttura dei loro modelli di business.

Al contrario, i processi decisionali nei sistemi decentralizzati possono essere creati per favorire la maggioranza di tutti gli utenti anziché solo quelli che guidano l’azienda. Ad esempio, invece di avere Apple e Google a rivedere tutti gli invii di contenuti su base uno per uno, molti sistemi decentralizzati propongono un nuovo modello in cui ogni persona sulla piattaforma potrebbe effettivamente avere un voto uguale per determinare se il contenuto sia o meno accettato.

Per le aziende, i modelli di business decentralizzati su blockchain renderebbero il processo di approvazione molto più economico e semplice. Tuttavia, è importante notare che gli attuali problemi noti come gli attacchi del 51% potrebbero portare alla presenza di “cattivi attori” nel sistema che potrebbero approvare contenuti di scarsa qualità. Quindi, i progetti blockchain devono pensare in modo creativo a come incentivare i buoni attori in questo modello. Se un’azienda decentralizzata è in grado di mantenere “buoni attori” responsabili dei processi decisionali, può creare quella che è nota come un’organizzazione autonoma decentralizzata (DAO).

Revenue e modelli finanziari

Nel caso delle piattaforme di download digitali, anche il denaro è controllato in ultima analisi dalle autorità centralizzate. Ad esempio, Apple e Google utilizzano entrambi una suddivisione 70-30 sulle entrate per applicazioni mobili, brani, ebook e altri prodotti venduti sulle loro piattaforme. Mentre gli sviluppatori riescono a conservare gran parte dei fondi, è importante notare che queste aziende elaborano il 100% del pagamento e mantengono una porzione relativamente ampia di entrate, rendendole altamente centralizzate da una prospettiva monetaria.

I modelli di business decentralizzati su blockchain cercano di conquistare i produttori di contenuti (ad esempio sviluppatori di apps, musicisti, ecc.) puntando su ricompense migliori per i produttori di contenuti. Mentre la base utenti per gli store di apps decentralizzati non è ancora aumentata molto, molti di questi progetti hanno modelli di business molto più redditizi dal punto di vista del produttore di contenuti. Immagina se la divisione delle entrate su un app store decentrato fosse più vicina a 99-1 (o inferiore) anziché a 70-30. Questo è quello che aziende come Status e Blockstack offrono.

Data storage e  Social media

Un altro fattore che rende le aziende centralizzate è la natura della memorizzazione dei dati. Ad esempio, aziende come Facebook memorizzano dati sensibili in database centralizzati. Questo è uno dei motivi per cui non ci sono costi iniziali per gli utenti di registrarsi e utilizzare il sito. Per lo meno, i dati su questi sistemi possono essere venduti per generare profitto indirettamente tramite annunci mirati basati su dati demografici. Informazioni importanti che vanno dall’età dell’utente ai loro hobby sono preziose e facilmente accessibili grazie a database centralizzati.

Sulle piattaforme di social media decentralizzate, i dati generalmente non vengono venduti a scopo di lucro tramite annunci mirati. Questo perché le piattaforme di social media non sarebbero i detentori finali dei dati degli utenti in un modello di business decentralizzato. Dal punto di vista dell’utente, questo rende molto più facile proteggere i dati personali e avere più opzioni su come utilizzare i dati.

Il dilemma per le aziende, tuttavia, è come creare un modello di business che faccia soldi senza avere accesso ai dati che possono essere utilizzati per generare entrate attraverso annunci mirati. Ciò potrebbe richiedere un passaggio da un modello libero a un modello economico a pagamento condiviso, in cui le aziende otterrebbero una piccola quota di micropagamenti ogni volta che gli utenti si pagano l’un l’altro per generazione di contenuti, Mi piace, visualizzazioni, ecc. Per le aziende, questo sembra un buon modo generare entrate. Tuttavia, gli utenti di piattaforme decentralizzate dovrebbero essere disposti ad accettare questo cambiamento. Abbiamo già iniziato a vedere questo tipo di modello utilizzato su siti come Steemit.

Quale modello di business è migliore?

Nei casi sopra citati per modelli di business centralizzati, molti diversi utenti vedono difetti sistemici. Cose come una mancanza di capacità decisionale per gli utenti, quote di entrate ingiuste per i produttori di contenuti e una mancanza di protezione generale dei dati / privacy degli utenti rappresentano molti problemi.

La maggior parte dei modelli di business decentralizzati su blockchain non sono ancora emersi per rivaleggiare con le loro controparti centralizzate. Tuttavia, è importante capire come e perché alcuni progetti emergenti su blockchain potrebbero potenzialmente offrire soluzioni migliori.

Col tempo, i modelli di business decentralizzati dovrebbero essere nettamente migliori degli attuali sistemi centralizzati che la maggior parte delle persone utilizza oggi. Tuttavia, la transizione verso modelli di business decentralizzati non è facile da realizzare da un giorno all’altro. Innanzitutto, devono essere fatte molte considerazioni.

Mentre la decentralizzazione è in definitiva migliore per la grande maggioranza dei produttori di contenuti e dei consumatori, anche le aziende decentralizzate dovranno essere innovative quando si tratta di trovare il giusto equilibrio tra l’adozione da parte degli utenti e la redditività. Fino ad ora, è ancora da stabilire come si verificherà un cambio di modelli di business e quali aziende alla fine guiderano questo cambiamento.

Questo articolo e’ stato originariamente pubblicato su CoinCentral.com e scritto da Delton Rhodes e potete leggere la versione originale in inglese cliccando qui.

La traduzione dell’articolo originale a cura di Timeofweb.com ha subito delle piccole modifiche di carattere grammaticale per renderne scorrevole la lettura in lingua italiana. 

Share Button