Oscar Mayer ha creato il bacoin, la criptovaluta che puoi riscattare per del bacon (seriamente)

Oscar Mayer ha creato il bacoin, la criptovaluta che puoi riscattare per del bacon (seriamente)

06/05/2018 0 Di admin

di Colin Harper per CoinCentral. Nota: Oscar Mayer e’ una storica azienda statunitense specializzata in insaccati ed e’ molto famosa per i suoi  hot dog. L’azienda da qualche anno e’ di proprieta’ del gruppo Kraft Foods.

Blockchain and Bacon: un incontro nel paradiso degli hot dog?

Il colosso degli insaccati del Wisconsin ha appena lanciato una campagna promozionale per la sua linea di bacon con la sua criptovaluta. Bacoin (BACN), come viene chiamato, è legittimamente sostenuto da bacon, dando un nuovo significato alla frase “corso legale”.

Sì, l’uomo della campagna pubblicitaria della promozione, Keith Sizzle, anuncia in una pubblicità video che la moneta “paga con il gold standard del bacon”, marchio Oscar Mayer con strisce di carne di maiale. A partire dal 30 aprile, i partecipanti possono registrarsi per avere le monete sul sito web promozionale di Bacoin. Coloro che sono abbastanza fortunati da vincere una moneta possono poi riscattarla per il valore attuale del bacon per Bacoin. Al momento della stesura di questo articolo, un BACN vale 14 strisce di bacon, dopo un massimo di ben 42 strisce nelle prime ore del 1 ° maggio.

“Come il gold standard del bacon negli ultimi 100 anni, Oscar Mayer è l’unica autorità leader a contribuire a portare il bacon nel futuro di domani, creando una moneta oggi”, si legge nel sito web della promozione. “Quindi rilasceremo un numero limitato di Oscar Mayer Bacoins, tutti riscattabili per pacchetti di Oscar Mayer Bacon. Ancora meglio, aiuti a controllare il valore di ogni Bacoin! Se ti sembra abbastanza gustoso, inizia oggi l’estrazione e vedi se sei un vincente. “

Con “mining”, la società intende l’invito a registrarsi per il premio in Bacoin. L’iniziativa impone inoltre agli utenti di condividere la promozione su Twitter per sostenere il valore di Bacoin, in quanto “il valore del Bacoin è legato alla condivisione complessiva, il che significa che più persone condividono tramite il sito Web… più alto è il valore”, il tutto come da regole ufficiali della promozione. Dato che questa definizione molto vaga per il mining e come l’enfasi sulla consapevolezza dei social media suggeriscono, la campagna, che termina il 14 maggio, è esclusivamente a scopo promozionale poiché Bacoin non conserva alcun valore monetario reale.

Eppure, Oscar Mayer non sta proponendo l’iniziativa per essere qualcosa di più di quello che è. Piuttosto che cambiare il loro nome in qualcosa legato a blockchain o lanciare un ICO, la compagnia ha tagliato le cose in eccesso e si attiene a ciò che sa: un promo appariscente e che fa parlare di se, proprio come la famosa Wienermobile.

Prima il KFC Bitcoin Bucket ed ora questo, ci aspettiamo che più aziende usino la popolarità delle criptovalute con simili stratagemmi di marketing. Una cosa è certa, Oscar Mayer ha catturato l’attenzione del web con questa acrobazia avvolta nel bacon de anche se nessuno riscatta Bacoin per il suo “grasso” premio, i quindici minuti di fama della campagna online sono gia’ abbastanza come successo nelle pubbliche relazioni.

Questo articolo e’ stato originariamente pubblicato su CoinCentral.com e scritto da Colin Harper e potete leggere la versione originale in inglese cliccando qui.

La traduzione dell’articolo originale a cura di Timeofweb.com ha subito delle piccole modifiche di carattere grammaticale per renderne scorrevole la lettura in lingua italiana. 

Share Button