10 Ico che potrebbero rivoluzionare le banche

10 Ico che potrebbero rivoluzionare le banche

17/03/2018 2 Di admin

Secondo uno studio del World Economic Forum, almeno il 10% del PIL mondiale sarà immagazzinato nei sistemi di blockchain entro il 2025. Il settore bancario è tra i principali beneficiari della tecnologia con rapporti che mostrano una massiccia adozione tra le piu’ importanti istituzioni finanziarie di Wall Street .

Aziende importanti come JP Morgan, Bank of America Merrill Lynch, Goldman Sachs e BNP Paribas si stanno già muovendo attraverso partnership con aziende che si occupano di tecnologia blockchain. Tuttavia le innovazioni più significative nel settore bancario provengono da società indipendenti di fintech.

Trale varie applicazioni che societa’ di fintech stanno sviluppando abbiamo cercato di estrapolare quelle piu’ interessanti e potenzialmente dirompenti e che si sono o si stanno finanziando grazie a delle intial coin offer. Ecco quindi le 10 ICO piu’ promettenti nel settore fintech.

  • Bankera

Bankera si definisce una banca digitale regolamentata dell’era blockchain. L’obiettivo del progetto è quello di fornire soluzioni blockchain alle tradizionali funzioni bancarie garantendo nel contempo l’aderenza ai quadri normativi esistenti. Questi servizi includono pagamenti, prestiti, depositi ed investimenti.

Con Bankera, i clienti possono ottenere un numero di conto bancario internazionale personale, carte di pagamento e l’elaborazione dei pagamenti sia per le criptovalute che per le valute tradizionali. La piattaforma fornirà servizi e depositi per consentire ai clienti di prendere a prestito a un tasso preferenziale o guadagnare interessi sui loro depositi.

Bankera è un fork operativo di SpectroCoin, un’altra piattaforma che ha recentemente concluso un ICO di grande successo. La vendita di token Bankera è stata aperta il 27 novembre 2017 e si è conclusa il 28 febbraio 2018. Maggiori informazioni sul loro sito web bankera.com

  • Dether

Con resoconti che dimostrano che oltre la metà della popolazione mondiale non ha conti correnti o comunque non ha accesso ai servizi bancari, i tradizionali sistemi finanziari non sono riusciti a garantire la piena inclusione finanziaria. La tecnologia blockchain sembra essere la soluzione ma la sua natura spesso complicata e dispendiosa in termini di tempo lo rende inaccessibile alla persona media (fino ad oggi). Dether mira a rompere queste barriere rendendo possibile acquistare e vendere Ether semplicemente attraverso uno smartphone.

Con Dether, gli utenti possono utilizzare i loro smartphone per creare portafogli sicuri in pochi secondi e individuare e scambiare facilmente Ether con altri acquirenti e venditori. Gli utenti possono anche utilizzare l’app di Dether per identificare i negozi in cui possono acquistare beni e servizi utilizzando direttamente Ether. La vendita di token Dether è stata eseguita dal 7 febbraio 2017 al 7 marzo 2018. Informazioni sul progetto visitando il sito Dether.io

  • MoxyOne

MoxyOne offre soluzioni white label alle aziende che emettono token consentendo loro di offrire ai titolari dei loro token carte di debito personalizzate e wallet multipiattaforma. Oltre alle soluzioni white label, MoxyOne fornirà anche una propria carta di debito e un sistema di wallet ai possessori dei suoi token.

Questi strumenti consentiranno agli utenti di effettuare acquisti quotidiani, prelevare fondi da sportelli automatici compatibili e effettuare pagamenti anche in luoghi in cui non sono accettate criptovalute. La tecnologia MoxyOne sarà tale che le criptovalute possono essere convertite in valute legali sul punto di vendita senza alcuna altra azione richiesta all’utente.

La vendita di token per questo progetto e’ aperta il 14 marzo 2018 e si chiuderà il 14 aprile 2018 e potete avere maggiori informazioni sul sito web moxy.one

  • Inspeer

Inspeer mira a diventare la prima piattaforma P2P a consentire prestiti e prestiti in criptovalute e valute legali. Il progetto applica l’intelligenza artificiale ed apprendimento automatico per valutare immediatamente l’affidabilità creditizia dei mutuatari prima di concedere loro il prestito.

Inspeer ha annunciato che presto presentera le carte di debito virtuali e tradizionali da utilizzare negli sportelli automatici compatibili. La vendita di token di progetto si è conclusa il 5 febbraio 2018.

  • CoinLoan

CoinLoan è una piattaforma di prestito che consente ai richiedenti del prestito di utilizzare le loro cripto-attività come garanzia per un prestito in valuta fiat. I prestiti sono erogati istantaneamente e per un periodo massimo di 5 anni.

Ancora meglio è il fatto che con CoinLoan non è richiesta alcuna storia creditizia per ottenere un prestito e il richiedente è ancora in grado di trarre profitto dall’aumento del prezzo delle sue cripto detenute. L’ICO di CoinLoan è terminata il 15 febbraio 2018. Potete seguire l’andamento del progetto sul sito web CoinLoan.io

  • Bank4You

Bank4You si definisce Western Union per le transazioni di criptovalute. Il progetto mira a garantire l’inclusione finanziaria per gli unbanked fornendo trasferimenti di denaro in tempo reale tramite applicazioni su dispositivi mobili.

A differenza altri sistemi di invio di denaro gia’ esistenti, la tecnologia Bank4You è decentralizzata e consente trasferimenti di denaro transfrontalieri con la possibilità di prelevare fondi in valuta locale attraverso un operatore di telefonia mobile locale. La vendita di token Bank4You è operativa fino al 31 marzo 2018 e potete parteciparvi sul sito web bank4you.io

  • PayPro

L’obiettivo di PayPro è quello di essere un mercato in cui le applicazioni decentralizzate (dApp) possono offrire i propri servizi e competere tra loro. Attraverso la piattaforma PayPro, i consumatori saranno in grado di rivedere e valutare le dApp, assicurando quindi che solo i migliori rimangano sul mercato. L’obiettivo del progetto è trasferire il potere dalle istituzioni bancarie tradizionali ai consumatori.

La vendita di token per questo progetto e’ avvenuta tra il 15 gennaio 2018 ed il 31 gennaio 2018 e potete seguire il pogetto sul loro sito web payproapp.com

  • Elpis

Elpis è un fondo di investimento in criptovalute guidato  dall’intelligenza artificiale che mira a fornire le migliori prestazioni possibili a basso costo e rischio minimo.

L’obiettivo principale del progetto è quello di sfidare il modello di private banking, altamente costoso, opaco e spesso inefficiente, offrendo i migliori rendimenti possibili agli investitori, addebitando al contempo le commissioni più basse e assicurando una trasparenza di alto livello. La vendita di token Elpis è al momento in corso e potete partecipare accedendo al sito web elpisinvestments.com

  • Crypterium

Crypterium mira a diventare una criptobank del mondo fornendo una piattaforma decentralizzata che garantisce maggiori possibilità di pagamento, transazioni rapide, costi ridotti e sicurezza di alto livello. L’obiettivo del progetto è rivoluzionare le tradizionali funzioni bancarie attraverso la tecnologia blockchain.
La Ico Crypterium si è conclusa cono successo il 13 gennaio 2018 e potete avere maggiori informazioni sul loro sito web Crypterium.io

 

  • Forty-Seven Bank

Forty-Seven Bank ha l’obiettivo di creare una piattaforma applicativa aperta per gli sviluppatori di tecnologie finanziarie con capitale medio o piccolo per consentire loro di creare applicazioni white label in grado di competere con le banche tradizionali. L’obiettivo del progetto è quello di eliminare le barriere di ingresso nel mercato Fintech fornendo l’accesso alle infrastrutture ed alle basi dei clienti delle banche ai propri utenti.
L’ICO della Forty-Seven Bank è in corso e si concluderà il 31 marzo 2018 potete acquistare i vostri token sul sito web fortyseven.io

Share Button